Sabatini Industria 4.0 - Incentivi agli investimenti in tecnologie digitali

22/02/2017

Dal 1 Marzo 2017 è possibile presentare domanda di accesso ai contributi a valere sullo strumento agevolativo “Nuova Sabatini”, a fronte di finanziamenti bancari (compreso il leasing) per l’acquisto di tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.


[content_box box_type="normal" title=""]Con la circolare attuativa del 15 Febbraio 2017 il Ministero dello sviluppo economico ha introdotto un nuovo modulo di domanda (che sarà disponibile dal 1 Marzo 2017) tramite il quale le imprese dovranno indicare la ripartizione tra investimenti c.d. ordinari e investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (c.d. 4.0). A partire da questa data, quindi, le imprese potranno presentare domanda di agevolazione per usufruire del contributo maggiorato, calcolato su un tasso di interesse annuo del 3,575%, a fronte di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.[/content_box]

BENEFICIARI


Micro, Piccole e Medie Imprese con sede in Italia di tutti i settori tranne attività finanziarie e assicurative.

PROGETTI e SPESE AMMISSIBILI


Sono agevolabili progetti che prevedono l’acquisto, anche in leasing, di beni strumentali ad uso produttivo (macchinari, impianti e attrezzature), nonché hardware, software e tecnologie digitali, compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

AGEVOLAZIONE PREVISTA


Contributo investimenti ordinari in macchinari, impianti e attrezzature del 2,75%

Contributo del 3,575% annuo – per la realizzazione di investimenti in tecnologie digitali – compresi gli investimenti in macchinari e attrezzature con le caratteristiche tecniche INDUSTRIA 4.0 previste già dalla Legge di Stabilità per i benefici fiscali dell’iperammortamento al 250%.


L’obiettivo è incentivare la manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale anche tramite l’innovazione di processo e/o di prodotto.

SCADENZA


Presentazione delle domande per investimenti in tecnologie digitali Industria 4.0 dal 01/03/17 e sino al 31 dicembre 2018, salvo esaurimento anticipato delle risorse.

Per parlare con uno dei nostri consulenticontattaci

Tag:  Industria 4.0 innovazione investimenti sabatini tecnologia

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate