Umbria: “Bridge To Digital” – Contributi per progetti digitali

29/05/2020

BENEFICIARI

Le Piccole e Micro Imprese dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi la cui attività (Sede Operativa) sia ubicata nella Regione Umbria.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono finanziabili interventi di:
  1. Piattaforme B2C, e-commerce e delivery
  2. Piattaforme virtuali per l’export: raggiungere nuovi mercati esteri con strumenti online;
  3. Sistemi di digital payment e digital finance: pagamenti elettronici, transazioni elettroniche;
  4. Piattaforme B2B e di gestione della rete di vendita: migliorare il processo di raccolta, estrazioni ed analisi dei dati, compresi interventi per CRM e integrazione con sistemi di altre imprese clienti/fornitrici;
  5. Archiviazione dei dati nel cloud;
  6. Interventi a favore dello smart working: migliorare con la tecnologia la modalità di lavoro agile e/o in mobilità;
  7. Smart place: Sviluppare e/o impiegare dispositivi tecnologici/IoT e servizi ICT per la sicurezza degli ambienti di vendita e dei luoghi di lavoro, con particolare riferimento all’emergenza COVID (misuratori temperatura, contact tracing, sanificazione ambientale, ecc.);
  8. Show room digitali e vetrine digitali;
  9. Cyber security: migliorare la sicurezza, disponibilità, integrità dati aziendali e/o dei servizi erogati su canale elettronico.

SPESE AMMISSIBILI

  • Investimenti ICT: acquisizione di beni strumentali materiali ed immateriali (hardware, software, licenze solo se iscritti tra le immobilizzazioni materiali/immateriali dello stato patrimoniale). Sono esclusi investimenti in router, switch, PC fissi e portatili, stampanti, monitor, licenze per sistemi operativi server o per database installati su hardware fisico, licenze per sistemi operativi tipo “office automation”; 
  • Cloud – spese a canone periodico o a consumo in modalità Cloud Computing di servizi digitali per i mesi relativi al periodo di realizzazione dell’intervento. Sono ammissibili i servizi IaaS, PaaS e SaaS; 
  • Servizi ICT – consulenze relativi all’acquisizione di servizi relativi all’installazione, personalizzazione e configurazione di beni e servizi ICT.

AGEVOLAZIONE

Micro imprese: spesa minima ammissibile € 7.000. Contributo pari al 75% delle spese ammissibili e per un massimo di contributo concedibile pari ad € 10.000.
Piccole imprese: spesa minima ammissibile € 13.000. Contributo pari al 60% delle spese ammissibili e per un massimo di contributo concedibile pari ad € 15.000.
 

SCADENZA

L’invio delle domande di ammissione potrà essere effettuato a partire dal  22/06/2020.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate