Bonus Pubblicità 2020

27/01/2020

BENEFICIARI

I soggetti titolari di reddito d'impresa o di lavoro autonomo e gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, il cui valore superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati nell'anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.
 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili, ai fini del calcolo, le spese di acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali effettuati esclusivamente su giornali quotidiani o periodici in formato cartaceo o in formato digitale ovvero nell’ambito delle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali (dotate delle figura del direttore responsabile e iscritte allo specifico registro degli operatori di comunicazione).
Non sono altresì ammissibili spese accessorie, costi di intermediazione e ogni altra spesa diversa dell’acquisto dello spazio pubblicitario anche se funzionale o connessa.
 

AGEVOLAZIONE

Il credito di imposta è pari al 75% del valore incrementale delle spese pubblicitarie del 2020 (incremento minimo pari all’1% rispetto al 2019) per gli investimenti effettuati in pubblicità sugli stessi canali di comunicazione ammissibili suddetti. 

Vediamo un esempio di calcolo del beneficio:una PMI realizza investimenti in pubblicità su giornali quotidiani pari a:
  • €  20.000,00 nel 2019
  • € 100.000,00 nel 2020
Il credito d’imposta attribuito sarà pari a 60.000 euro [(100.000 - 20.000) * 75%]
 

SCADENZA

La domanda potrà essere presentata dal 01 marzo 2020 al 31 marzo 2020.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate