Bando per l'efficientamento energetico delle PMI - Emilia Romagna

11/04/2017

Le PMI con sede in Emilia Romagna possono richiedere un contributo per realizzare diagnosi energetiche e per adottare sistemi di gestione ISO 50001.

BENEFICIARI


Il bando è rivolto alle Piccole e Medie imprese, che devono avere il sito produttivo oggetto di domanda di contributo localizzato sul territorio della Regione Emilia-Romagna.

Al momento della presentazione della domanda le imprese non devono essere soggetti obbligati ai sensi dell'art. 8, comma 3 del D.Lgs. 102/2014

PROGETTI E SPESE AMMISSIBILI


Sono ammissibili al contributo, le spese al netto dell’iva, documentate e quietanzate, sostenute a partire dal 1 gennaio 2017.

Per la realizzazione di diagnosi energetiche:



  • prestazione eseguita da uno dei soggetti elencati all’art. 8, comma 1, del D.lgs 102/14, ovvero da Società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, certificati da organismi accreditati.


Per l’adozione del sistema di gestione conforme alla norma ISO 50001:



  • servizi connessi all’adozione del sistema di gestione dell’energia conforme alle norme ISO 50001 relativo al sito produttivo oggetto di domanda di contributo

  • rilascio della certificazione di conformità alle norme ISO 50001 del sistema di gestione dell’energia del sito produttivo oggetto di domanda di contibuto.


La spesa massima ammissibile a contributo è pari a 300,00 euro/giorno-uomo IVA esclusa, fino ad un limite massimo di 10.000,00 euro al netto dell’IVA per la realizzazione della diagnosi energetica, fino ad un limite massimo di 20.000,00 euro al netto dell’IVA per la realizzazione del sistema di gestione dell’energia certificato ISO 50001.

La spesa minima ammissibile a contributo è pari a 1.000,00 euro al netto dell’IVA.

CONTRIBUTO


Il contributo è finalizzato a coprire il 50% delle spese ammissibili per la realizzazione di diagnosi energetiche o per l’adozione del sistema di gestione ISO 50001.

Le spese ammissibili non saranno considerate oltre l’importo di:

  • € 10.000,00 al netto dell’iva per ciascuna diagnosi energetica;

  • € 20.000,00 al netto dell’iva per la 50001 per ciascuna adozione del sistema di gestione ISO 50001.


Pertanto, il contributo massimo che potrà essere riconosciuto sarà di:

  • € 5.000,00 per ogni diagnosi energetica;

  • € 10.000,00 per ogni adozione del sistema di gestione ISO 50001.


SCADENZA


La domanda di contributo può essere presentata dalle ore 10.00 del 10 Aprile 2017 e fino alle ore 17:00 del 30 Giugno 2017.

Per maggiori informazioni Contattaci

Tag:  certificazione diagnosi energetica energia ISO 50001

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate