Voucher Digitalizzazione per le PMI della Provincia di Verona

28/08/2017

La Camera di Commercio di Verona promuove e sostiene la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici, della provincia di Verona.


BENEFICIARI


Le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese (in breve MPMI) aventi sede legale e/o unità locali in provincia di Verona.

L’impresa richiedente deve anche:

  1. essere attiva;

  2. essere in regola con le iscrizioni al Registro delle Imprese e/o REA e agli Albi, Ruoli e Registri camerali, obbligatori per le relative attività;

  3. avere sede legale e/o unità locale in provincia di Verona.


PROGETTI AMMISSIBILI


Gli interventi ammessi a voucher dovranno essere riconducibili a percorsi formativi e/o a servizi di consulenza focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia Industria 4.0.

Il percorso formativo e/o il servizio di consulenza devono essere realizzati a partire dal giorno di apertura del bando (28/08/2017) fino al 31/12/2017. Il percorso formativo dovrà avere una durata minima di 60 ore.

I voucher formativi possono essere spesi presso:

  • Agenzie formative accreditate dalle Regioni;

  • Università e Scuole di Alta Formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR.


SPESE AMMISSIBILI



  • L’iscrizione al percorso formativo di cui all’art. 3 del presente Regolamento e quelle relative al materiale didattico fornito dall’ente erogatore. I costi per il materiale didattico non possono superare il 10% del costo totale dell’intervento.

  • Spese di consulenza in tema di supporto al digitale, all’innovazione, Industria 4.0 ed Agenda Digitale. Sono escluse le spese relative all’acquisto di attrezzature, hardware e software.


Il costo minimo del percorso di formazione oggetto del voucher deve essere di almeno € 200,00 Iva esclusa. Non saranno concessi voucher per corsi di formazione di costo inferiore.

L’investimento minimo del servizio di consulenza dovrà essere pari ad almeno € 3.000,00 (al netto di IVA).

AGEVOLAZIONE


In ogni caso, sia per il percorso di formazione che per il servizio di consulenza, l’impresa potrà ottenere un voucher di importo massimo pari ad € 1.500,00 senza possibilità di cumulo tra le due tipologie di investimento.

SCADENZA


Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov (completamente gratuito) dalle ore 8:00 del 28 agosto 2017 alle ore 21:00 del 16 novembre 2017. Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini.

Per maggiori informazioni Contattaci


 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate