Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo del nuovo Credito di Imposta 2020 per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica anche in ottica digitale 4.0 e di transizione ecologica

30/07/2020

Pubblicato in G.U il Decreto del 26/05/20 a firma del ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli che fornisce chiarimenti e attuazione al nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca, sviluppo, innovazione e design, parte integrante del piano Transizione 4.0.
In particolare nel Decreto vengono esplicitati e chiariti i concetti duali:
  • la definizione delle attività di ricerca e sviluppo (art.2) credito d’imposta del 12%, delle attività di innovazione tecnologica (art. 3) e delle attività di design e ideazione estetica ammissibili (art.  4), con credito d’imposta al 6%;
  • l'individuazione, nell'ambito delle attività di innovazione tecnologica, degli obiettivi di  innovazione digitale 4.0 e degli obiettivi di transizione ecologica rilevanti per la maggiorazione dal 6 al 10% dell'aliquota del credito d'imposta (art. 5);
Particolarmente interessante la definizione di Innovazione tecnologica e la specifica delle attività di innovazione nel settore moda, design e ideazione estetica per la realizzazione di nuovi campionari e collezioni.

Nel Decreto vengono anche elencati diversi esempi riconducibili ai filoni di ricerca e innovazione che potranno fruire del credito d’imposta del 10%, relativi ai progetti e alle attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di un obiettivo di innovazione digitale 4.0 nonché le attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di obiettivi di transizione ecologica nell’ambito di progetti relativi alla trasformazione dei processi aziendali secondo i principi dell’economia circolare così come declinati nella comunicazione della Commissione Europea (COM 2020) 98 dell’11 marzo 2020.

Progesa è in grado di assistere e affiancare tutte le imprese per lo sviluppo dei loro progetti di innovazione tecnologica e per l’accesso alle agevolazioni previste, la corretta rendicontazione dei costi ammissibili, la certificazione e fruizione del credito di imposta.

Progesa Spa è accreditata con ben cinque Consulenti e Ingegneri nel ruolo di Innovation Manager, per offrire servizi di consulenza specialistica per Industria 4.0 e per l’adozione di nuovi modelli organizzativi e gestionali.

Grazie alla pluriennale esperienza nella progettazione di modelli di controllo e di cruscotti direzionali, Qlik ha accreditato Progesa S.p.A. come “Business Partner” per la soluzione Qlik Sense®, ormai standard riconosciuto a livello internazionale per la implementazione della Business Intelligence.

I costi di consulenza e sviluppo per l'introduzione di soluzioni per la definizione  e  generazione sistematica di indicatori  chiave  degli  obiettivi  aziendali  (c.d. KPI's), attraverso la produzione e raccolta automatica  dei  dati  di processo come avviene con QLIK, sono ammissibili al credito d’imposta innovazione del 10% per l’anno 2020.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate