PARETO e le linee di business o ASA

21/06/2022

Nel 1986 Abell formulò un modello ASA (Area Strategica d’Affari) destinato ad aiutare la direzione aziendale al corretto posizionamento del proprio business in un mercato considerando tre variabili: 
  • clienti di riferimento
  • i loro bisogni
  • le tecnologie di produzione disponibili
Modello di AbellModello di Abell
Modello di Abell
In questo modello quindi si affronta l’analisi della concorrenza con una visione più ampia, cioè si considera il “come” le aziende sodisfano la domanda dei clienti oltre al tradizionale approccio di analisi prodotto mercato. 
Questo contesto conduce all’introduzione delle aree strategiche di affari (ASA) o linee di business, che sono condizionate dai segmenti di mercato in cui l’impresa si posiziona e dalle scelte aziendali su come rispondere e soddisfare le peculiari richieste dei clienti. 

L’esercizio di ciascuna impresa, in caso di differenziazione di linee di business, dovrà analizzare le diverse aree di affari e ognuna sarà:
  • caratterizzata da una propria struttura economica con obiettivi reddituali definiti;
  • condizionata da variabili esogene;
  • scorporabile dalle altre attività aziendali.
Ne consegue che il management debba avere strumenti flessibili, veloci e modulabili, in base alle necessità e ai dati a disposizione, per le valutazioni delle linee di business oltre alla tradizionale analisi complessiva aziendale. 

Pareto è in grado di effettuare i ribaltamenti secondo criteri e driver specificamente impostati a tutti i centri di costo per permettere alla direzione una contabilità industriale che possa aiutare nell’analisi sull’andamento di tutte le business unit.

Richiedi maggiori informazioni sulla funzionalità di Pareto
 
Condividi linkedin share
Siglacom - Internet Partner