Milano e Monza Brianza: Contributi Turismo 2019

21/05/2019

La CCIAA di Milano Monza Brianza Lodi sostiene interventi promossi da micro, piccole e medie imprese del comparto turistico e finalizzati al miglioramento delle condizioni di accesso ai servizi e all'offerta turistica da parte di persone con disabilità e/o con esigenze specifiche.
 

BENEFICIARI

Le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa iscritte al Registro Imprese di Milano Monza Brianza Lodi, e che svolgano attività nel settore turistico (alloggio, attività di ristorazione, trasporto di passeggeri, agenzie di viaggi, ecc.).
 

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti finalizzati al miglioramento delle condizioni di accesso ai servizi e all’offerta turistica da parte di:
  • Persone con disabilità motoria, visiva, uditiva, intellettiva, relazionale, comunicativa 
  • Persone con esigenze specifiche (anziani, persone con limitazioni temporanee, donne in gravidanza, bambini, persone con deficit comunicativi)
I progetti devono riguardare gli ambiti seguenti:
  1. Mobilità; Comunicazione e informazione; 
  2. Comfort; 
  3. Sicurezza; 
  4. Accoglienza; 
  5. Accessibilità e fruibilità di spazi ed eventi.
Gli interventi che il presente bando intende sostenere possono essere di tipo: infrastrutturale, tecnologico, impiantistico, di servizi, dotazioni e ausili per l’accessibilità.
 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese, con un minimo di 5.000 euro di investimento complessivo, per:
  1. Opere edili-murarie, arredi, impianti, macchinari e attrezzature, accessori e ausili;
  2. Acquisto di hardware, tecnologie e siti internet in chiave di accessibilità;
  3. Progettazione e direzione lavori (max. 30% delle voci a e b);
  4. Servizi specializzati di progettazione e di consulenza (max. 30% delle voci a e b);
Le spese alla voce b, sono ammesse solo se incidono in maniera chiara sul miglioramento dell'accessibilità e fruibilità dei servizi.
Le spese sono ammissibili se realizzate a partire dal 10 maggio 2019 ed entro i 180 giorni successivi alla data di concessione del contributo.

 

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese considerate ammissibili al netto di IVA, fino a un massimo di 20.000,00 euro. 
 

SCADENZA

Le domande sono presentabili a partire dal 23 maggio 2019. Procedura di valutazione a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate