Fondo Nazionale Efficienza Energetica

04/06/2019

E’ operativo dal 20 maggio 2019 il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, un nuovo incentivo anche per le IMPRESE che sostiene la realizzazione di interventi finalizzati a garantire il raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica, in linea con quanto previsto dal Protocollo di Kioto.
 

BENEFICIARI

  • Imprese (in forma singola o associata/aggregata quali Consorzi, Contratti di rete e ATI);
  • ESCO (in forma singola o associata/aggregata quali Consorzi, Contratti di rete e ATI);
  • Pubbliche Amministrazioni (in forma singola o associata/aggregata quali Protocolli d’intesa, Convenzioni, Accordi di programma).

PROGETTI AMMISSIBILI

  • la riduzione dei consumi di energia nei processi industriali;
  • la realizzazione e/o l’implementazione di reti ed impianti di teleriscaldamento e teleraffrescamento;
  • l’efficientamento di servizi ed infrastrutture pubbliche, inclusa la pubblica illuminazione;
  • la riqualificazione energetica degli edifici (per la PA).

SPESE AMMISSIBILI

  • consulenze tecniche nonché direzione lavori, collaudi di legge, progettazione e implementazione di sistemi di gestione energetica, studi di fattibilità nonché la predisposizione dell’attestato di prestazione energetica degli edifici e della diagnosi energetica degli edifici pubblici (nella misura massima del 10% delle spese ammissibili);
  • impianti, macchinari e attrezzature comprensivi delle forniture di materiali e dei componenti previsti per la realizzazione dell’intervento;
  • interventi sull’involucro edilizio comprensivi di opere murarie e assimilate;
  • infrastrutture specifiche  comprese le opere civili, i supporti, le linee di adduzione dell’acqua, dell’energia elettrica nonché i sistemi di misura dei vari parametri di funzionamento dell’impianto.
     

AGEVOLAZIONE

Garanzia Statale per le Imprese e le ESCO su singole operazioni di finanziamento che copre fino all’80% dei costi agevolabili per importi da 150.000 a 2.500.000 euro.
Finanziamento a tasso agevolato dello 0,25% per le Imprese e le ESCO a copertura di un massimo del 70% dei costi agevolabili per importi compresi tra 250.000 e 4.000.000 euro. Durata massima 10 anni.
 

SCADENZA

La domanda può essere inviata a partire dal 20 maggio 2019.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate