Contributi SIMEST al 15% per imprese esportatrici

24/05/2021

Il Decreto Sostegni bis, ha previsto la modifica e il rifinanziamento del fondo L. 394/81 per 1,2 miliardi destinati ai finanziamenti agevolati (tasso fisso 10% tasso di riferimento) e  400 milioni diretti a rifinanziare il fondo gestito da Simest per il cofinanziamento a fondo perduto per le linee di agevolazione per l'internazionalizzazione a favore delle imprese. 
Il contributo a fondo perduto, concesso nella misura del 40% nel precedente sportello 2020, risulta fortemente ridotto: nel 2021 il ribasso sarà al 15% per le domande presentate dal 3 Giugno 2021 e fino al 31/12/21 (salvo esaurimento anticipato dei fondi) e per le nuove domande dal 2022 al 10% per tutte le linee “investimenti”.
Per la linea patrimonializzazione, che aveva registrato oltre il 50% della domande pervenute da Luglio-Ottobre 2021, il contributo a fondo perduto invece non sarà più concesso.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner