Reggio Emilia- Voucher 4.0

18/03/2019

BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, le piccole  e le medie imprese, aventi sede legale e/o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Reggio Emilia.

PROGETTI E SPESE AMMISSIBILI

Tutte le spese ammissibili devono riguardare interventi realizzati nella sede e/o unità operative ubicate nella provincia di Reggio Emilia e dovranno rispondere ai seguenti criteri: 
⇒ pertinenza delle spese rispetto alle attività di progetto; 
⇒ trasparenza (dettaglio dei costi e disponibilità di idonei giustificativi a supporto della rendicontazione). 
Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte, tasse e diritti) le seguenti spese, sostenute a partire dal 01/04/2019 e fino al 31/12/2019 (data fattura e data pagamento) riconducibili agli interventi previsti dal bando e precisamente: 
  1. servizi di consulenza inerenti ad una o più tecnologie. I servizi di consulenza non devono essere continuativi o con cadenza periodica e devono esulare dai costi di esercizio ordinari dell’impresa; 
  2. formazione, esclusivamente riferita a una o più tecnologie tra quelle previste, incluse le spese di iscrizione al percorso formativo e quelle relative al materiale didattico fornito dall’ente erogatore;
  3. acquisto di attrezzature tecnologiche e programmi informatici strettamente connessi al progetto di digitalizzazione aziendale nel limite massimo del 50% del totale della spesa prevista dall’impresa (il progetto quindi deve prevedere obbligatoriamente spese per la consulenza e/o per la formazione che devono rappresentare almeno il 50% delle spese ammissibili). 
I servizi di consulenza o formazione non potranno in nessun caso ricomprendere le seguenti attività: 
⇒ assistenza per acquisizione certificazioni (es. ISO, EMAS, ecc.);
⇒ supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge o di consulenza/assistenza relativa, in modo preponderante, a tematiche di tipo fiscale, finanziario o giuridico; 
⇒ formazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente.
 

AGEVOLAZIONE

L’intensità dell’agevolazione è pari al 50% dei costi sostenuti e ammissibili al netto di IVA, fino al raggiungimento dell’importo massimo di 10.000,00 € oltre la premialità.
E’ prevista una premialità di € 250,00 per le imprese in possesso, al momento della concessione del contributo, del rating di legalità nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis. L’investimento minimo ritenuto ammissibile all’agevolazione non può essere inferiore a € 5.000,00.

SCADENZA

Le richieste di voucher devono essere trasmesse dal 10/04/2019 al 15/07/2019.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate