Piscine Castiglione e il Modello 231

LIONELLO AMBROSI COO di A&T - PISCINE CASTIGLIONE racconta la storia della collaborazione aziendale con la nostra Società ed il progetto per il Modello Organizzativo 231/01.
PISCINE CASTIGLIONE, Leader mondiale nella costruzione e vendita di piscine interrate, si è affidata a PROGESA per strutturare ad hoc il Modello 231, con l’obiettivo di razionalizzare e rendere uniformi le procedure, attraverso una riprogettazione coerente ai reali processi aziendali.
La progettazione del Modello 231 si è sviluppata attraverso degli step operativi precisi con una prima fase di formazione e mappatura dei processi ed una successiva di ricostruzione dei protocolli intesi come sviluppo del workflow aziendale, spiega il Dott. Marco Prandi, CEO di PROGESA, progettazione che si è estesa sia da un punto di vista di flussi amministrativi e finanziari, che di regole e protocolli in campo ambientale e di gestione della sicurezza in stabilimento e nei cantieri.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate