Luca Quiri

Partner and Chief Operations Officer

Ha iniziato il proprio percorso professionale in strutture di consulenza internazionali ed è diventato Partner di Progesa nel 2005.

Ha maturato significative esperienze in operazioni di M&A, Due Diligence e di ristrutturazione societarie e del debito. Opera direttamente in campo internazionale per lo start up e la gestione di aziende all’estero. È relatore in numerosi convegni anche per Ordini Professionali su tematiche bilancistiche e di business advisory.

Gestisce il sito bilancio-consolidato.com ed è ideatore del software Progesa Cash Flow.
Luca Quiri - Partner and Chief Operations Officer
Le società, nell'attuale contesto competitivo, hanno necessità di modellare la propria struttura, di focalizzare il proprio business soprattutto per adeguarsi alle mutate condizioni. In questo Progesa riesce a servirli con i propri servizi di financial advisory nei quali abbiamo maturato importanti competenze. In particolare con i servizi di corporate finance di M&A quando le società vogliono crescere anche attraverso acquisizioni, piuttosto che con scambi o cessioni di interi pacchetti azionari, e questo in tutte le loro fasi della due diligence fino all'assistenza contrattuale. Abbiamo poi servizi di ristrutturazione, che non devono essere intesi semplicemente come ristrutturazione del debito, ma anche come riposizionamento dell'attivo e del passivo patrimoniale, come ridefinizione della marginalità operativa o come ridefinizione dei business. In altri casi abbiamo la necessità purtroppo di supportare le aziende nelle fasi di mitigation quando ci si trovi di fronte a casi di operazioni sospette oppure di frodi. E in ultimo abbiamo, in tutti questi anni, maturato notevoli competenze dell'internazionalizzazione delle imprese assistendole direttamente in Italia e all'estero, non solo con il nostro personale, ma anche con altri professionisti che si rapportano con noi continuativamente.
Uno dei punti forti di Progesa è sicuramente la possibilità di essere vicini al cliente in tutte le fasi di sviluppo; quindi non è solo una questione di riuscire a gestire alcune frasi dei processi di financial advisory ma di poterli seguire in tutte le fasi, e con il proprio team, e con collaboratori che hanno maturato esperienze direttamente con noi. Questo vale per le aziende, sia che decidano di avere queste operazioni di financial advisory non solo in Italia ma anche per l'estero. E quindi il nostro personale segue le aziende, ripeto, sia in Italia che all'estero, normalmente anche con corrispondenti in lingua e in questo riteniamo di distinguerci dai grandi network internazionali per il fatto di essere, con i propri operatori, vicini in tutte le fasi di questa proposizione.
Per quanto riguarda il processo di supporto all'internazionalizzazione delle aziende, sono molti i casi di successo che possiamo citare, magari riferendoci ai settori e alle aree geografiche nei quali abbiamo operato. Per quanto riguarda società italiane che hanno internazionalizzato all'estero, possiamo citare aziende per esempio che hanno prodotti per la casa e che hanno acquisito un pacchetto azionario di un loro fornitore nei Paesi Bassi; possiamo citare il caso di società che lavorano con prodotti del cotone, e in questo caso abbiamo supportato un'acquisizione anche in questo caso di pacchetto azionario in Turchia; piuttosto che di società dell'auto motive in centro Europa o piuttosto società del legno in Polonia. Recentemente abbiamo internazionalizzato un'azienda nella Repubblica Slovacca per quanto riguarda lo stampaggio di materie plastiche, ma seguiamo anche aziende di digital production sempre in Repubblica Ceca. Tutte queste società sono società che partono dall'Italia per trovare sbocchi sui mercati all'estero, ma abbiamo anche situazioni contrarie; abbiamo situazione contrarie dove società, che dall'estero intendono acquisire società italiane, piuttosto che aprire filiali o avere degli scambi di pacchetti azionari, si rivolgono a noi. In questo caso parliamo per esempio di Norvegia, piuttosto che di Svezia o Finlandia, gli ultimi casi che abbiamo attivi. Abbiamo assistito anche aziende in altri paesi per quanto riguardava invece aspetti relativi al bilancio, il controllo di gestione; in questo caso possiamo citare anche Brasile, Messico, Stati Uniti, Inghilterra, Romania o altri paesi. La nostra esperienze è decisamente positiva sia per quanto riguarda il flusso, diciamo così, in uscita di aziende italiane verso l'estero ma anche di richieste dall'estero verso l’Italia.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate