Lombardia: Incentivi alle piccole e medie imprese per realizzare le diagnosi energetiche o aderire alla norma ISO 50001

25/11/2019

BENEFICIARI

Piccole e Medie Imprese con sede operativa in Regione Lombardia.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sostenere la realizzazione volontaria, da parte delle piccole e medie imprese non incluse nell’obbligo di cui sopra, di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione conformi alla norma ISO 50001.

SPESE AMMISSIBILI

Per diagnosi energetica:
  1. Costo per redazione della diagnosi energetica, comprensivo del costo per l’eventuale installazione di software o altri dispositivi per la misurazione analitica e dinamica dei consumi energetici;

Per l’adozione di un sistema di gestione conforme alla ISO 50001:
  1. Costo della certificazione di conformità alla norma ISO 50001, rilasciata da un organismo terzo, indipendente e accreditato ai sensi del Regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 o firmatario degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento;
  2. Costo per prestazioni di consulenza, con incluso:
  • eventuale supporto successivo all’acquisizione del certificato di conformità (compatibilmente con il termine massimo previsto per la rendicontazione), al fine di facilitare il mantenimento a regime delle modalità di gestione del fabbisogno energetico;
  • eventuale costo per la formazione al personale;
  • eventuale costo per l’acquisto di software e di altri dispositivi per la raccolta, la misurazione e l’analisi dei dati, allo scopo di monitorare e migliorare l’efficienza energetica.

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, confermato a seguito della effettiva realizzazione delle misure di efficientamento energetico identificate dalla diagnosi energetica o dell’ottenimento della certificazione ISO 50001.

Per la diagnosi energetica: 50% dei costi ammissibili, al netto dell’iva, fino al contributo massimo di € 8.000,00.

Per l’adozione di un sistema di gestione conforme alla ISO 50001: 50% dei costi ammissibili, al netto dell’iva, fino al contributo massimo di € 16.000,00.
 

SCADENZA

Il bando sarà emanato indicativamente entro Gennaio 2020 e comunque entro 60 giorni dalla stipula della convenzione fra Ministero dello Sviluppo Economico e Regione Lombardia.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate