Bando Innodriver (Misura C)- Regione Lombardia

06/07/2017

Regione Lombardia nell’ambito dell’azione I.1.b.1.1. del POR FESR 2014-2020, intende sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde nell’acquisizione e sviluppo di servizi avanzati.

La misura C è finalizzata a supportare i processi di brevettazione esclusivamente per i seguenti interventi:

Ottenimento di uno o più brevetti europei, europei unitari (brevetto unico europeo con effetto unitario giuridicamente valido e protetto nei Paesi dell’Unione Europe) e/o internazionali relativamente a:

  • Invenzione industriale;

  • Modello di utilità;

  • Disegno o modello ornamentale.


BENEFICIARI


Possono presentare domanda le PMI, avente sede operativa in Lombardia.

Gli interventi devono avere ricadute in uno o più delle seguenti tematiche o aree di specializzazione della Strategia di Smart Specialisation:

  • Aerospazio;

  • Agroalimentare;

  • Eco-industria;

  • Industrie creative e culturali;

  • Industria della salute;

  • Manifatturiero avanzato;

  • Mobilità sostenibile;

  • Lettura trasversale Smart Cities & Communities.


SPESE AMMISSIBILI


Sono considerate ammissibili tutte le spese sostenute, a partire dal 14 giugno 2017, nelle procedure relative alla domanda di brevetto italiano, europeo, europeo unitario e/o di altri brevetti internazionali, ivi inclusi i modelli comunitari. Il solo deposito del brevetto italiano finalizzato ad acquisire la priorità e il successivo attestato di brevetto da parte dell’UIBM non costituirà elemento sufficiente per l’erogazione del contributo; i relativi costi saranno considerati ammissibili solo e soltanto qualora sostenuti per l’acquisizione di priorità sul brevetto europeo e/o internazionale e unicamente a seguito dell’avvenuto deposito del brevetto europeo.


Sono considerate ammissibili, al netto di IVA e di altre imposte, le seguenti spese:

  • Costi per acquisizione servizi di consulenza da parte di studi professionali o professionisti del settore inerenti la procedura relativa alla domanda di brevetto/modello europeo, europeo unitario e/o internazionale;

  • Costi diretti per il deposito sostenuti nei confronti dell’UIBM, EPO, UAMI;

  • Costi di traduzione inerenti l’iter brevettuale.


AGEVOLAZIONE


Il beneficio si divide in una domanda di brevetto o due o più domande di brevetto:

  • MPMI→1 domanda di brevetto: contributo concedibile del 50% delle spese ammissibili, € 2.000,00 di investimento minimo e  € 6.000,00 contributo massimo concedibile;

  • MPMI→2 o più domande di brevetto: contributo concedibile del 50% delle spese ammissibili, € 4.000,00 di investimento minimo e  € 12.000,00 contributo massimo concedibile;

  • START UP INNOVATIVE→1 domanda di brevetto: contributo concedibile del 50% delle spese ammissibili, € 2.000,00 di investimento minimo e  € 7.200,00 contributo massimo concedibile;

  • START UP INNOVATIVE→2 domanda di brevetto: contributo concedibile del 50% delle spese ammissibili, € 4.000,00 di investimento minimo e  € 14.400,00 contributo massimo concedibile.


SCADENZA


E’ possibile presentare domanda di contributo a partire dalle ore 15:00 del 20 Luglio 2017 ed entro le ore 15:00 del 28 Settembre 2017.

 

Per maggiori informazioni Contattaci

Tag:  innovazione Por Fesr

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
Upgate