Bando Inail

BENEFICIARI      

Imprese di ogni settore o dimensione con una unità produttiva attiva, per la quale si intende realizzare il progetto, nel territorio nazionale.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono finanziabili le seguenti 6 tipologie di progetto:

  1. Progetti di investimento – Asse di finanziamento 1
  2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale – Asse di finanziamento 1
  3. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2
  4. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3
  5. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività – Asse di finanziamento 4
  6. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli – Asse di finanziamento 5.

I progetti finanziabili devono rispettare i seguenti criteri generali:

  • devono essere realizzati nei luoghi di lavoro nei quali è esercitata l’attività lavorativa al momento della presentazione della domanda; l’eventuale variazione del luogo di lavoro è ammissibile solo qualora sia debitamente motivata e non comporti la modifica dei parametri i cui punteggi hanno consentito il raggiungimento della prevista soglia di ammissione;
  • non possono determinare un ampliamento della sede produttiva con la costruzione di un nuovo fabbricato o con l’ampliamento della cubatura preesistente;
  • non possono comportare l’acquisto di beni usati;
  • non possono comportare l’acquisto di beni indispensabili per avviare l’attività dell’impresa.

Le spese ammesse a finanziamento devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2018.

AGEVOLAZIONE

Assi 1, 2, 3

Sull’importo delle spese ritenute ammissibili è concesso un contributo in conto capitale nella misura del 65% delle spese.

Il contributo massimo erogabile è pari a 130.000,00 Euro.

Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale di cui all’Allegato 2 non è fissato il limite minimo di contributo/spesa.

Asse 4

Sull’importo delle spese ritenute ammissibili è concesso un contributo in conto capitale nella misura del 65%.

Il finanziamento massimo erogabile è pari a 50.000,00 Euro e il finanziamento minimo ammissibile è pari a 2.000,00 Euro.

Asse 5

Sull’importo delle spese ritenute ammissibili è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del:

  • 40% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole);
  • 50% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.2 (giovani agricoltori).

In ogni caso, il finanziamento massimo erogabile è pari a 60.000,00 Euro; il finanziamento minimo è pari a 1.000,00 Euro.

SCADENZA                        

A partire dalla data del 19 aprile 2018 e inderogabilmente fino al giorno 31 maggio 2018  è possibile predisporre la domanda.

Dopo il 31 maggio 2018 le domande salvate non saranno più modificabili.

Dal 7 giugno 2018 le imprese che:

  • hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista;
  • hanno salvato definitivamente la propria domanda effettuandone la registrazione attraverso l’apposita funzione presente in procedura tramite il tasto “INVIA”;
  • soddisfano i requisiti previsti per il rilascio del codice identificativo;

potranno accedere all’interno della procedura informatica per effettuare il download del proprio codice identificativo che li identificherà in maniera univoca e successivamente inviare la domanda.

Per maggiori informazioni

Contattaci

top