Merger and acquisition: acquisizione ramo d’azienda

Merger and acquisition: acquisizione ramo d’azienda

Il nostro cliente: Consorzio casalasco del pomodoro

Il Consorzio Casalasco del Pomodoro opera dal 1977 associando aziende agricole principalmente nelle province di Parma, Piacenza, Cremona e Mantova per trasformare il pomodoro al servizio degli operatori nazionali ed internazionali. L’azienda opera investendo nella ricerca &sviluppo, protocolli di qualità d’avanguardia e rigorosi controlli sul prodotto finito sia come Co-paker che come private label.

Le linee di preparazione e confezionamento garantiscono un’ampia offerta di prodotti ed imballaggi.


Le esigenze di partenza

Le caratteristiche del mercato richiedono un’aumento delle dimensioni aziendali per permettere una sempre maggiore specializzazione qualitativa e diversificazione delle caratteristiche di prodotto.
In tale contesto l’azienda era interessata all’acquisizione di un concorrente che potesse avere un suo posizionamento commerciale anche attraverso un proprio marchio.


Descrizione del progetto 

Il Consorzio Casalasco del Pomodoro ha provveduto attraverso una new-co (Boschi Food&Beverage Spa) ad acquisire il ramo di azienda dell’ex Boschi Spa proprietaria dei marchi Pomì e Pomito permettendo di :

  • differenziare le produzioni con l’introduzione di prodotti complementari (succhi, bevande e minestre).
  • Acquisire un ulteriore sito produttivo specializzato nella trasformazione e confezionamento del pomodoro.
  • Acquisire un marchio (Pomì) di rilevanza mondiale con possibilità di ulteriore rilancio .

Dopo alcuni anni dall’operazione inziale la Boschi Food&Beverage Spa è stata incorporata nel Consorzio casalasco del Pomodoro ottenendo, così, i massimi benefici di integrazione attraverso:

  • aumento della quota di pomodoro conferita dai soci.
  • Razionalizzazione delle linee produttive.
  • Integrazione delle strutture produttive con razionalizzazione della lavorazione.
  • Ottimizzazione organizzativa.
top